La Madre dei Tempi

“Noi siamo nati per essere parte della Natura, siamo figli della terra e dalla terra noi cresciamo. Siamo i custodi del mondo, del tempo e della pace. Siamo i difensori dei templi viventi, e di ogni singola creatura che dimora sul pianeta. Siamo consapevoli che ogni vita è opera di Dio, e che parte di Dio esiste in ogni forma terrena. Siamo i servitori della Natura e non i suoi signori, poich’ella è la madre che nutre ogni cosa, è la maestra che insegna la vita, è la sola entità a possedere risposte ad ogni domanda. Siamo nati per vegliare sull’equilibrio dell’esistenza, sul respiro del mondo, sull’ordine primordiale ed inconfutabile in cui ogni vivente trova il suo spazio, il suo tempo, il suo ruolo. Siamo qui perché nostra è la terra nei secoli, e noi siamo i suoi frutti. Non possiamo uccidere il grembo da cui siamo nati, il fertile ventre da cui vita germoglia in ogni singolo fiato. Noi vediamo, noi sentiamo, noi seguiamo la voce dell’unica legge che governa i nostri spiriti: la Natura. Guida silenziosa, muta per chi non sa sentire, ombrosa per chi non sa vedere. In un albero che cresce, è scritto il segreto dell’esistenza. Veneriamo il mondo, veneriamo la madre dei tempi, cosicché altri tempi possano nascere ancora.”

Da: “Il Trono di Shérnoaril”

E. Edhilyen

Annunci

5 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Arandur
    Mar 16, 2011 @ 18:05:07

    Bellissimo, sono perfettamente d’accordo! Molto amaro pensando a quello che sta avvenendo in Giappone…
    Non mi ricordo se questo pezzo era già nel I libro o è in quello tuttora inedito… Non mi è nuovo…

    Rispondi

  2. Estelwen Edhilyen
    Mar 16, 2011 @ 18:16:25

    É nel terzo libro.
    Sul nostro pianeta questo pensiero non è affatto comune. “Veneriamo la madre dei tempi, cosicché altri tempi possano nascere ancora”, ma noi la stiamo uccidendo, ed insieme al mondo scendiamo verso la rovina. La razza umana si sta lentamente suicidando.

    Rispondi

  3. Arandur
    Mar 16, 2011 @ 18:32:02

    Ah è nel terzo libro… 😮 Chi lo pronuncia?

    Rispondi

  4. Estelwen Edhilyen
    Mar 16, 2011 @ 18:41:16

    La pronuncia Anvel, che vede negli Uomini la tendenza a sfruttare il mondo senza rendere ciò che prendono.

    Rispondi

  5. lalix
    Apr 18, 2011 @ 18:57:59

    “Siamo nati per vegliare sull’equilibrio dell’esistenza, sul respiro del mondo, sull’ordine primordiale ed inconfutabile in cui ogni vivente trova il suo spazio, il suo tempo, il suo ruolo”

    Che bello averti incontrato!

    Grazie Estel, a presto!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...