Custode dell’Anima

Soffio di canto lambisce il mio cuore,
eco di pianto svanisce in tremore,
dentro l’immenso si spegne ogni fiato
ed ogni mio senso par annebbiato.

Solo una voce rimane a intonare
l’eterna tua foce d’amor da onorare,
sia ogni favilla di lacrima persa
viva scintilla in cuor tuo riversa.

Muore ogni verbo ai confini del dire,
passione serbo in via di morire
per te che porti il cuor mio nel petto,
tempi risorti che ancor prometto.

Libera fugge l’anima mia,
mesta si strugge, dell’alba è la via.
Piange la pioggia su pietre silenti
e lenta poggia miei mille tormenti

lì in alma tua, come nave sul mare,
può sulla prua lasciarsi cullare?
Desto ogni sogno or quieto tace
oltr’ ogni bisogno su lidi di pace.

E. Oriel

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...